slide 1

Miniera d'oro della Guia

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Miniera d'oro della Guia a Macugnaga

Tra le tante meraviglie del Monte Rosa c'è anche l'oro.
Questa preziosa risorsa è stata spiata, frugata, scavata di valle in valle attraverso una lunga storia che ha fatto di questa montagna una sorta di laboratorio minerario.
Le antiche miniere d'oro del Monte Rosa (tra cui le celebri nei dintorni di San Carlo in Valle Anzasca e quelle di Pestarena nel territorio di Macugnaga) non soltanto consentono di rivisitare una meravigliosa storia di metamorfosi naturali ma testimoniano anche una non meno "meravigliosa" storia dell'industriosa fatica dell'uomo intessuta di invenzioni già ritenute "magiche" e pazientemente convertite in risorse strumentali di un'arte che fu insieme faticosissima ed ingegnosissima.

La miniera d'oro della Guia, nei pressi di Borca di Macugnaga in Valle Anzasca, costituisce un'occasione di esplorazione naturalistica ed un avvincente approccio alla storia dell'attività mineraria e della tecnologia.
Quella della "Guia" è la prima miniera d'oro nelle Alpi aperta a visite turistiche-culturali. E' la prima miniera-museo in Italia: la visita guidata consente di toccare con mano, di fare esperienza dal vivo di come, con quali attrezzi, con quali procedimenti si lavorava nelle miniere d'oro, consentendo al tempo stesso di godere dello spettacolo naturale delle grotte, dei cunicoli, delle gallerie scavate nelle vene della montagna.

 

Come raggiungere la miniera d'oro della Guia dall' hotel Edelweiss di Bognanco Terme

 

Per informazioni

Miniera d'oro della Guia
Località Guia, 1
28876 Macugnaga (VB)

www.minieradoro.it
340 3953869
347 4722583


Contatti

Hotel Edelweiss

Via Marconi, 43 - 28842 - Bognanco Terme (VB) - ITALIA
P.IVA 02147640037