slide 1

Sacro Monte Calvario

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (4 Votes)

Sacro Monte Calvario PANORAMA

Dalla cima del Colle di Mattarella, il Sacro Monte Calvario di Domodossola vigila attento sopra il borgo ossolano e su tutta la valle.
La sua storia è antica e prestigiosa. La prima pietra fu posata nel lontano 1657, e da allora non ha mai cessato di essere un luogo denso di fascino e di spiritualità.

Il complesso devozionale si caratterizza per la Via Crucis che, partendo da Domodossola, conduce al Santuario, ripercorrendo attraverso le sue quindici cappelle la storia della Passione e della Resurrezione di Cristo.
La visita al Sacro Monte dà l’occasione in ogni stagione dell’anno di ammirare scorci di paesaggio e opere architettoniche e artistiche di rara bellezza.
Oltre al santuario e alle cappelle che ospitano le opere di importanti scultori, come ad esempio il maestro barocco Dionigi Bussola, si può anche sostare nei Giardini del Belvedere e godere di uno straordinario panorama contemplando tutta la valle.
Il Calvario è stato inoltre prescelto dal Beato Antonio Rosmini come sede dell’ordine religioso da lui fondato.
Il Convento dei Padri Rosminiani ha anche spazi per la realizzazione di mostre, conferenze, concerti e spettacoli.

Dal 2003 il Sacro monte Calvario di Domodossola fa parte del patrimonio dell'umanità dell' UNESCO.

 

Come raggiungere il monte Calvario dall' hotel Edelweiss di Bognanco Terme

 

Gallery


Contatti

Hotel Edelweiss

Via Marconi, 43 - 28842 - Bognanco Terme (VB) - ITALIA
P.IVA 02147640037